mercoledì 22 marzo 2017

www... Wednesday #30

Buon pomeriggio a tuuuutti!
In questa """puntata""" della rubrica WWW vi aggiorneremo sulle letture e sui progressi di lettura fatti dalle nostre admin Jane e Virginia; purtroppo io (Ginny) e le altre non siamo andate molto avanti e questo ci dispiace moltissimo!



JANE
 
 
1) What are you currently reading?
 
 
 
 
Sto leggendo "If I Shoud Die", l'ultimo volume della trilogia della Plum. Non vedo l'ora di scrivere una recensione su questa trilogia!!!
  
 
2) What did you recently finish reading?
 
 
 
 
Ho appena finito di leggere "Until I Die" di Amy Plum, semplicemente troppo bello! Mi ha preso tantissimo, molto più del primo.
 
  
3) What do you think you'll read next?
 
 
 
 
Vorrei leggere "Chocolat" che ho comprato tanto tempo fa ed é proprio arrivato il momento di leggere!
 
 
 
 
VIRGINIA
 
 
1) What are you currently reading?
 

 

"The Bane Chronicles" di Cassandra Clare, Sarah Rees Brennan e Maureen Johnson. Mi sono avvicinata alla saga degli Shadowhunters decisamente in ritardo, ma la Clare ci ha messo meno di un attimo a diventare una delle pochissime scrittrici fantasy che adoro. Prima di lei, solo la Rowling, queen indiscussa di questo genere, attualmente.
Tutto è iniziato col primo capitolo di Dark Artifices, mentre la saga vera e propria l'ho letta solo in un secondo momento. Il personaggio di Magnus mi ha sempre affascinata e quando mi è capitata tra le mani questa edizione speciale, completa di bonus story illustrata... come potevo lasciarmela scappare?!
 
 
2) What did you recently finish reading?
 
 
 
 
"Acquanera" di Valentina D'Urbano. Ho terminato la lettura di questa storia qualche giorno fa, e ho impegato un sacco di tempo per cercare qualcosa di nuovo che mi appassionasse. Acquanera è diventato uno di quei libri dai quali non ci si separa così facilmente. Ho provato con la Simons e poi con Coe, ma il destino fatale di Elsa, Onda e Fortuna era ancora lì a distrarmi dal resto.
 
 
3) What do you think you'll read next?
 
 
 
 
Riuscirò mai a riprendere "La casa delle foglie rosse" di Paullina Simons?
 
 
 
 
 
 
 
 
Allora lettori? Avete letto questi libri? Fateci sapere che ne pensate eh ;)
 
 
 
 
 
 
 
*Ginny*


martedì 21 marzo 2017

Quale segreto celeranno le gelide acque del lago di Roccachiara?

Hello readers! Questa settimana voglio raccontarvi della mia ultima lettura, una storia che mi è ancora difficile lasciare andare: Aquanera, della giovanissima Valentina D'Urbano.




All'ombra di alte montagne nel profondo nord Italia e a picco sulle sponde di un lago dalle acque nere, Roccachiara sembra quasi dormire in un limbo naturale nel quale il tempo si è fermato. E mentre il paese è escluso dal mondo reale, la piccola comunità a sua volta emargina Elsa, Onda e Fortuna. Tre donne diverse, tre generazioni diverse, alle quali però il destino non perdona una scomoda eredità.
La storia, raccontata dal punto di vista della più giovane delle tre, ma osservata da quello più critico della società di Roccachiara, scorre fluida come le acque gelide del lago, elemnto onnipresente sullo sfondo e coprotagonista naturale della vicenda. La D'Urbano di supera, intessendo un intreccio intricato, che solo nelle ultime pagine si rivelerà essere un arazzo inaspettato.
Un romanzo familiare, Acquanera, nel quale le tre protagoniste - ognuna figlia del proprio tempo, hanno personalità diverse e spesso contrastanti, ma restano comunque legate tra loro da un'eredità quantomai scomoda. I tempi cambiano, ma Roccachiara con i suoi contadini superstiziosi e pieni di pregiudizi, continua la sua piccola caccia alle streghe. 
Tutto è studiato nei minimi particolari, dallo scenario - parte integrante della narrazione, ai nomi. Onda ha una personalità burrascosa, mentre Maria Luce, la bambina che dei morti non ha mai avuto paura, ha il compito di condurre Fortuna verso un nuovo inizio, ed infine Fortuna stessa, uguale alla madre come la nonna, ma con una voglia di riscatto che la condurrà finalmente fuori dal paese.
Una storia che parla di riscatto, ma allo stesso tempo di chiusura. Una storia che sembra lasciar intendere tutto al lettore, fin da subito, conducendolo ad un finale inaspettato e scioccante. Una storia che ricorda il realismo magico della Allende, ma dal sapore - finalmente, tutto italiano.

Il voto che diamo a Valentina D'Urbano e il suo "Acquanera" qui a "I libri: il mio passato, il mio presente e il mio futuro"?


La mia prima volta con un libro della D'Urbano è stata esplosiva e la vostra?

See you soon readers XOXO
Virginia

domenica 19 marzo 2017

Discovery Books Channel: 4 curiosità su "Harry Potter e la camera dei segreti"!

Buona domenica cari lettori! 
E benvenuti ad un nuovo appuntamento con la nostra rubrica "Discovery Books Channel!


Questa domenica continuiamo con le curiosità happypottose e parliamo de "La camera dei segreti"! Ecco qua 4 piccole curiosità!

1) "Harry Potter e la camera dei segreti vede la luce nel 1998. Mentre scriveva questo libro, le vendite del primo libro si impennarono e la Rowling ebbe un blocco a meta' della stesura, perchè pensava di non poter ripetere l'impresa.


2) Il personaggio di Gilderoy Allock è basato su un personaggio realmente conosciuto dall'autrice, che spera di non dover mai piu' reincontrarlo.


3)  Hermione Granger dice chiaramente alla festa di Complemorte (pag. 121), che il bagno di Mirtilla Malcontenta si trova al primo piano. Davanti al bagno di Mirtilla Malcontenta è avvenuta la prima aggressione, verso Mrs. Purr. Tuttavia ci sono numerose imprecisioni del luogo in cui si trovi esattamente il bagno. Il professor Piton, nell'ufficio di Allock quando il professor Silente interroga Harry, Ron ed Hermione dice "Perché si trovavano nel corridoio del terzo piano?" (pag. 131). In seguito, quando Harry e Ron trovano il diario di Riddle, si recano alla Torre dei Grifondoro, il libro dice che salirono l'ultima rampa di scale quando davanti a loro trovarono il pavimento bagnato (però tutti i libri citano che la Torre dei Grifondoro è al settimo piano). Quindi non si sa con precisione dove si trovi il bagno.


4) Nell’edizione francese della serie il secondo nome di Voldemort è Elvis. Il cambiamento è stato necessario per far sì che l’anagramma del suo nome completo – Tom Elvis Jedusor – fosse come da copione “je suis Voldemort”.



Che ne dite cari lettori? 
Vi sono piaciute queste curiosità?! 
Rimanete con noi nel prossimo appuntamento con questa curiosa rubrica!

Jane

venerdì 17 marzo 2017

Il giorno più bello della sua vita è vicino, manca solo l'abito! Anteprima "Il vestito da sposa" di Rachel Hauck

 
 
 
Casa Editrice: Newton Compton Editori
Genere: Romance
Prezzo: 10,00
Pagine: 352
Data di pubblicazione: 30 Marzo 2017
 
 
TRAMA
 
 Charlotte è rimasta sola quando, a soli dodici anni, ha perso la madre. Possiede un’elegante boutique di abiti da sposa e lei stessa è in procinto di sposarsi con Tim, ma, come nelle favole, non riesce a trovare il vestito giusto, convinta che sia l’abito a scegliere la sposa e non il contrario. Un giorno, del tutto casualmente, assiste a un’asta e, nonostante sappia di non poter spendere soldi fuori budget, qualcosa dentro di lei la spinge ad acquistare un vecchio baule malconcio. Solo che Charlotte incomincia ad avere dei dubbi sul fidanzamento, a pensare che forse Tim non sia l’uomo per lei quando, durante una cena per definire i dettagli della cerimonia, il fidanzato le chiede di rimandare il matrimonio perché non si sente ancora pronto. Charlotte, che non considera sensato stare insieme senza progettare di sposarsi, decide allora di rompere con lui. Mentre cerca di farsi forza e superare il difficile momento, le torna in mente il vecchio baule, che non ha ancora aperto… Quando lo fa, scopre che dentro, in ottime condizioni, è conservato un abito da sposa antico, scintillante di perle e raso, con delle iniziali cucite a mano. Ma da dove viene? Chi lo avrà indossato? Un piccolo indizio scatena la curiosità di Charlotte, che si mette a fare ricerche sulla sua proprietaria, senza immaginare quanto le storie legate a quel vestito coinvolgano il suo stesso destino…
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Woooooow! Io. Voglio. Leggerlo. Ora.
 
 
 
 
 
 
 
 
*Ginny*

"Indovina chi sono e sarò tuo"! Anteprima "Phoneplay" di Morgane Bicail

 
 
 
Casa Editrice: Newton Compton Editori
Genere: Romance
Prezzo: 10,00
Pagine: 288
Data di pubblicazione: 30 Marzo 2017
 
 
TRAMA
 
Alyssa ha sedici anni, studia al liceo e pensa che la sua vita sia una noia mortale. Ogni giorno le stesse cose: famiglia, scuola, compiti e tutto il resto, mai una avventura che le possa cambiare la giornata. Una sera, però, riceve un SMS da un numero che non conosce e che dice solamente “Buonasera Alyssa”. La ragazza, incosciente, risponde allo sconosciuto che le propone di partecipare al seguente gioco: se Alyssa indovinerà la sua identità, lui diventerà suo per sempre. Per Alyssa è l’occasione che aspettava per uscire dalla routine. Anche se questo significa fare un salto nel vuoto e assumersi un grosso rischio. E se questo fantomatico Sconosciuto fosse uno spostato o peggio ancora un malintenzionato? Fino a dove Alyssa è disposta ad arrivare per un ragazzo di cui non sa nulla?
 
 
 
 
 
 
 
 
Io voglio assolutamente leggerlo! Mi sembra molto attuale e sono proprio curiosa! E voi?
 
 
 
 
 
 
 
*Ginny*

Un trattato filosofico sull'amore? Anteprima "La natura dell'amore" di John Burnside

 
 
 
Casa Editrice: Fazi Editore
Genere: Filosofia
Prezzo: 17,50
Pagine: 300
Data di pubblicazione: 23 Marzo 2017
 
 
TRAMA
 
In questo memoir dalle atmosfere poetiche, l'autore trae spunto dai ricordi del passato per addentrarsi in una serie di digressioni filosofiche sull'amore e sulla società. La sua fonte di ispirazione sono le figure femminili che l'hanno affascinato, a volte quasi stregato, da bambino e da giovane: donne misteriose e inafferrabili che non ha mai dimenticato. Una cugina che ascolta un disco di Nina Simone, una sconosciuta che in un caffè si gira verso di lui e gli canta una canzone, un'amica incontrata in un ospedale psichiatrico che balla davanti a lui in sala da pranzo, e infine Christina, la sua vera ossessione, una ragazza di cui si era innamorato follemente in gioventù ma che ha rifiutato senza mai spiegarsi perché. L'amore, riflette Burnside, altro non è che una forma di adattamento alla società, una trappola nella quale si cade semplicemente per aderire ai modelli proposti. Tuttavia, nell'uomo esiste uno spirito diverso, che non si adatta, una sorta di follia: una parte di noi, selvaggia e libera, vive e si ribella alle leggi convenzionali della realtà. Ma come si coniuga questa forza primordiale con la necessità di essere accettati dal mondo?






 
Curiosi di sapere cosa ci dice John Burnside?? Io molto!
 
 
 
 
 
 
 
*Ginny*

Risvegliarsi con una faccia che non è la propria e non ricordare niente... Anteprima "Fellside. La prigioniera" di M.R. Carey

 
 
 
Casa Editrice: Newton Compton Editori
Genere: Thriller
Prezzo: 10,00
Pagine: 480
Data di pubblicazione: 23 Marzo 2017
 
 
TRAMA
 
Jess si sveglia in ospedale. Non ricorda niente, neanche il proprio nome, ma sa che quella che vede allo specchio non è la sua faccia. È stata ricoverata per le ustioni che ha su gran parte del corpo e del viso. A poco a poco, frammenti di ricordi le tornano in mente. Le dicono che ha appiccato il fuoco alla sua casa sotto effetto della droga e che, nell’incendio, è morto un bambino di dieci anni che abitava nell’appartamento sopra di lei. Il suo ragazzo, John, conferma questa versione dei fatti e lei si convince di essere davvero una piromane assassina. Durante il processo accetta passivamente ogni accusa e viene, perciò, condannata e rinchiusa nel carcere femminile di massima sicurezza di Fellside. La prigione è sotto il controllo di una certa Grace, che gestisce, con la complicità della guardia Devlin, il traffico della droga. Grace ha due guardaspalle, Lizzie e Big Carol, con le quali è meglio non avere a che fare. Ma c’è di più: con il favore delle tenebre a Jess appare il fantasma del bambino morto nell’incendio. Le dice che ha bisogno del suo aiuto e che non accetterà un no come risposta…
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Sembra  molto interessante, vero lettori?? ;)
 
 
 
 
 
 
 
 
*Ginny*

E se il destino della tua famiglia fosse nascosto in un quadro? Anteprima "La ragazza del dipinto" di Ellen Umansky

 
 
Casa Editrice: Newton Compton Editori
Genere: Narrativa
Pagine: 352
Prezzo: 10,00
Data di pubblicazione: 23 Marzo 2017
 
 
TRAMA
 
Vienna, 1939. Mentre lo spettro della guerra terrorizza l’Europa, i genitori di Rose Zimmer cercano disperatamente un modo per lasciare l’Austria. Non riuscendoci, decidono di salvare almeno la loro giovane figlia. Rose viene così affidata a degli sconosciuti e portata in Inghilterra. Sei anni più tardi, quando la guerra è finalmente terminata, Rose tenta di ricostruire la propria vita devastata: si mette quindi alla ricerca di un quadro di Soutine, appartenuto alla madre, e al quale la donna era legatissima. Dopo essersi trasferita a Los Angeles e aver trascorso lì la propria vita, Rose si imbatterà nuovamente nelle tracce di quel dipinto, diventato per lei quasi un’ossessione, e in Lizzie Goldstein, che ne è entrata in possesso dopo di lei. Tra Lizzie e Rose nasce un’amicizia inaspettata, destinata però a interrompersi bruscamente quando le due donne si troveranno di fronte a una verità dolorosa: un segreto che ha a che fare con il quadro di Soutine e che è rimasto nascosto per tanti anni… Una prosa cristallina per una storia che parla di nostalgia, dolore, perdita e perdono.

Tra passato e presente sulle tracce di un quadro che unisce i destini di due famiglie.
 
 
 
 
 
 
 
 
A me ispira tantissimo! Mi piacciono questi intrighi familiari che hanno a che fare con l'arte! Voi che ne pensate?
 
 
 
 
 
 
 
 
 
*Ginny*

giovedì 16 marzo 2017

4 tappa Blog Tour "Radiant": i Nemesis!

Buongiorno cari lettori! 
Benvenuti a questa nuova tappa del blogtour di "Radiant", il nuovo manga ad opera di Tony Valente.

Nella tappa precedente abbiamo conosciuto un pochino i protagonisti di questo manga; nel caso vi foste persi la tappa eccola qua: Radiant: i personaggi.

Ma torniamo a noi!
 Seth è un aspirante mago, che troviamo subito molto concentrato nel suo disperato intento a cacciare il suo primo Nemesis. 

Ma cosa sono questi Nemesis ?


I Nemesis, sono delle misteriose creature che piovono dal cielo e che devastano tutto ciò che è sul loro cammino. Seminano morte e distruzione. Chiunque venga a contatto è destinato ad un infausto destino: un Nemesis produce infatti lo stesso effetto di un fulmine, causando la morte istantanea del malcapitato. 


Tuttavia, vi è una minima parte, lo 0,01% delle persone che sopravviverà all'attacco di un Nemesis. Questi "fortunati sopravvissuti" diventano in grado di toccare, e attraverso la stregoneria, di combattere queste creature. Infatti nessun essere umano è in grado, nemmeno con l'arma più potente, di uccidere un Nemesis. Solo le streghe e gli stregoni, manipolando la fantàsia attraverso oggetti capaci di incanalarla come per esempio guanti piumati, riescono a sconfiggere queste creature. Purtroppo però la sopravvivenza ha un prezzo molto caro: si viene infatti "infettati", sviluppando dai più svariati effetti collaterali; al nostro Seth per esempio sono cresciute due piccole corna sulla testa.

Purtroppo però questi coraggiosi eroi che cercano in tutti i modi di debellare la minaccia dei Nemesis, vengono spesso scambiati a loro volta per dei mostri. Ma il nostro protagonista non si lascia abbattere e continua imperterrito la ricerca del suo primo Nemesis. Finalmente il tanto desiderato incontro avviene, ed è proprio durante di esso che Seth  scopre qualcosa di incredibile: è in grado di respingere la scarica di fantàsia rilasciata dai Nemesis a mani nude. Per gli stregoni è praticamente impossibile farlo, è assolutamente necessario un oggetto per lanciare magie e per proteggersi dalla fantàsia.

Seth, ormai scoperto questo suo dono e stanco di tutta la morte e la distruzione portata da queste creature, decide che non vuole più semplicemente cacciarli. Mentre lui salva un villaggio, un'altro potrebbe essere sotto attacco e soccombere ai Nemesis. per quanto li si cacci ce ne sarà sempre uno pronto in agguato. 
Decide così di intraprendere un viaggio alla ricerca del "Radiant", il luogo misterioso che si narra sia il punto di origine di tutti i Nemesis; purtroppo però nessuno ha idea di dove si trovi, è considerato un mito. Ma il nostro protagonista, coraggioso e deciso, parte comunque alla volta di questa avventura, che nasconde non poche insidie!


Allora che ne pensate? 
Io l'ho adorato alla follia! 
Ringrazio infatti MangaSempai per l'opportunità che ci ha consesso. 
Mi raccomando non perdetevi le prossime tappe!



Jane

mercoledì 15 marzo 2017

WWW...Wednesday #29!

Buon pomeriggio miei cari lettori! 

Eccoci con le nostre letture della settimana!!!


GINNY

1) What are you currently reading?


Sto leggendo "Io sono buio" di Kerstin White! Mi sta piacendo molto, ma ci sono alcune cose che non mi fanno impazzire... Non a livello di trama, quanto al livello di stile di scrittura, ma ve ne parlerò meglio in una recensione!

2) What did you recently finish reading?
Ho finito "Madame Claudel è in un mare di guai" di Aurélie Valognes! Che dire?? Meraviglioso; leggetelo assolutamente! 
Potrete trovare qua la recensione: Recensione "Madame Claudel è in un mare di guai"



3) What do you think you'll read next?



Leggerò "Una bacio sotto le stelle" di Melissa Landers. Ho amato il primo (Recensione un amore oltre le stelle) e finalmente riesco a leggere il seguito e non vedo l'ora! A voi è piaciuto??
 
 
 
LUNA

1) What are you currently reading?
 
 
 
Ho appena iniziato a leggere questa meraviglia di libro, devo dire la verità ho davvero adorato la prima storia quella su Garrett e non vedo l'ora di vedere come andrà tra di loro. Mi piacciono molto come personaggi e quindi sono davvero curiosa di scorpire come si svilupperanno le cose tra di loro. (Qui potete trovare la recensione de il Contratto)


2) What did you recently finish reading?
 
 
Ho finito proprio ieri sera di leggere questo libro che è il secondo della serie dedicata alla meravigliosa storia di Ivy e Bishop! Mi sono accorta di non avervi rilasciato la recensione del primo libro ho quindi deciso che la prossima settimana quando ve la rilascerò recensirò tutta la serie essendo solo una duologia! Ma assolutamente ve la consiglio senza dubbio!!!

3) What do you think you'll read next?
 
 
Penso che leggerò questo perchè ho davvero adorato il primo della serie e non vedevo davvero l'ora che uscisse! Ora che è uscito e cel'ho in mano non stò piu nella pelle!!!!
SHAINA


1) What are you currently reading?
 
 
Se cercate un bel libro sulle streghe questo fa al caso vostro!!! A me sta piacendo molto!!! 😊 Perché leggere un solo libro se posso leggerne due insieme???
Le storie di Anita non deludono mai!!! Vampiri, licantropi, negromanti e chi più ne ha più ne metta!!!! 😂😂
😂

 
2) What did you recently finish reading?
 
 
 
 
Questo libro non è il mio solito genere ma devo dire che mi è piaciuto... 😊 a breve pubblicherò la mia recensione... 😊
 
 
 3) What do you think you'll read next?
 
 

Cosa leggerò??? Bella domanda!!! Ho una lista di libri da leggere che è pressoché infinita, ma penso che mi darò o alla serie Covenant o alla serie Wicked di Jennifer Armentrout...
 
 
JANE
1) What are you currently reading?
 
 
 
 Sto leggendo Until I Die di Amy Plum. Il primo volume mi è piaciuto tantissimo quindi non potevo non acquistare il secondo. Però ancota sono all'inizio quindi non me la sento di dare un giudizio
 

 2) What did you recently finish reading?
 
 
 Ho finito di leggere "Althea" di Stefania Mortini, che mi é piaciuto tantissimo! Per saperne di più ecco qua la mia recensione
3) What do you think you'll read next?
 
Vorrei leggere... Non saprei sinceramente. Ultimamente vado molto a periodi ed emozioni quindi penso che mi lascerò guidare dal momento


VIRGINIA
 
 1) What are you currently reading?
 
 
 
 Acquanera di Valentina D'Urbano. Confesso che non avevo mai letto nulla di questa scrittrice. Mi sono avvicinata al libro tramite mia sorella, che leggendone la trama, ha subito pensato a me. E' una storia tutta al femminile (almeno per il momento) e ha il sapore dei racconti della Allende, la scrittrice che preferisco in assoluto. Tutto è intriso di quel realismo magico che mi fa sentire a casa.
 

 2) What did you recently finish reading?
 
 
Le voci della passione di Candance Camp. Non lasciatevi ingannare dal titolo e dalla copertina cari lettori, è una storia che può sorprendervi: uno sfondo regency, una storia d'amore e molto molto altro.


3) What do you think you'll read next?
 
 
 
 Non vedo l'ora di ritornare a leggere questa scrittrice. Sono ovviamente innamorata della famosissima trilogia "Il cavaliere d'inverno" e nonostante Tatiana e Alexander mi manchino, leggere qualcosa di nuovo della Simons è sempre un vero piacere.
 
 
 
Che  ne pensate delle nostre letture?? Non credete anche voi che siano qualcosa di semplicemente magifico??? !! Sono sopratutto quasi tutti libri nuovi e questo è sempre molto bello perchè restare al passo con le nuove uscite è sempre il nostro compito!

Voi state leggendo qualcuno di questi titoli? Siete incuriositi da qualcuno in particolare? 
 
 
 
 
 
 
 
 
 Luna

martedì 14 marzo 2017

Mimì riuscirà a trovare se stessa? Scopritelo leggendo "Un'anima che vibra" di Loredana Frescura e Marco Tomatis.

Una storia intrisa di gioia e dolore, poesia e stupore, proprio come la vita.


Data di uscita ebook: 16 Marzo 2017
Data di uscita cartaceo: 30 Marzo 2017

Trama:

Domenica, detta Mimì, diciassette anni, vive con la mamma Caterina e la zia Diletta a Roma. Da un giorno all’altro la sua famiglia si trasferisce in un piccolo paese, Piandiperi, dove la fabbrica presso cui Caterina lavora come operaia ha aperto un nuovo stabilimento.

Per Mimì si tratta di un cataclisma che stravolge la sua esistenza tranquilla e rassicurante. Ma proprio in quel paese “sbagliato dalla A alla Z”, dove a dispetto del nome non c’è l’ombra di un albero, e un ragazzo dalla pelle d’ambra può chiamarsi Gaetano e sfrecciare a bordo di un carretto, Mimì, che si sente “sbagliata dall’uno all’infinito”, finirà col trovare sé stessa. Soprattutto, guarderà con occhi nuovi sua madre e scoprirà che non è affatto la donna rinunciataria e fredda che ha sempre creduto. Dietro un’apparenza remissiva e dimessa, Caterina nasconde una forza e una vitalità che Mimì non avrebbe mai immaginato e che sono quanto di più importante una figlia possa imparare dalla madre.

Allora che ne dite della storia di Mimì? 
Vi incuriosisce?

Jane

Mamme all'ascolto!!! Ecco per voi e i vostri bambini il volume "Detective Penny Pepper"!!

Scritte con una incredibile fantasia lessicale e illustrate con un tratto fresco e ironico, le vicende di Penny Pepper sono rivolte al pubblico di giovanissime lettrici che sapranno immedesimarsi nella protagonista e appassionarsi alle mille avventure che potranno vivere insieme.


Pagine: 152 
Genere: Bambini e Ragazzi
Prezzo cartaceo:  12,90 €
Data di uscita: 14 Marzo 2017

"Io, Penny Pepper un’“innocente” bambina di dieci anni e
il più giovane membro di un’imbarazzante (ma non criminale!) famiglia,
dovrei aver rapito il cane più dolce del mondo."


Trama:

Penny Pepper è una bambina di 10 anni e sogna di fare la detective. Il sogno si avvera il giorno della festa di Flora, l’odiosa, prepotente e viziata compagna di scuola. Quando viene rapito il cane Giastin, Penny viene accusata ingiustamente, ma è proprio in questa occasione che il suo sogno prende corpo: detective Penny inizia la sua inchiesta in un turbine di domande ad amici e vicini di casa, avanzando osservazioni pseudo scientifiche e supposizioni strampalate. Perché come suggerisce il suo nome, Penny Pepper è proprio un bel peperino: furba, sfacciata, irresistibilmente irriverente.

E infatti raggiungerà il suo scopo nel giro di pochi giorni.

Allora mamme che ne dite? 
Lo acquisterete per i vostri bambini?!

Jane

Recensione "Una scintilla nell'Oscurità " di Emanuela Riva.


Genere: Fantasy, Romantico
Prezzo: 0,99€

Trama: 

Emma Sullivan è una ragazza semplice, altruista e molto testarda, che vive con suo fratello maggiore a Baselga, un paesino del Trentino. Insieme cercano di superare lo shock della perdita dei genitori, Amelia e Christopher, uccisi due anni prima da due rapinatori. In seguito alla loro morte, la ragazza inizia a soffrire di incubi ricorrenti. Un giorno Emma si reca al centro commerciale insieme alle sue migliori amiche e incontra Adam, un uomo arrogante e bellissimo, destinato a cambiarle per sempre la vita. Ma dietro quel volto bello e fiero si nasconde una creatura mitologica, creata da Dio in epoche lontane. Ben presto per Emma le cose si metteranno male, soprattutto quando si imbatterà nel vescovo Francesco Doria e il suo aiutante don Carlos, finendo coinvolta nella più antica delle faide: la lotta tra il bene e il male. Poteva un amore consumarti a tal punto, da non poter più continuare a vivere senza la persona che amavi? Avrei sacrificato la mia stessa vita, se quello era il prezzo per riportarlo indietro dalle tenebre.

La serie: 
1) Una scintilla nell’oscurità
2)  Oscuri Risvegli

Recensione:

Buon pomeriggio lettori e bentornati ad una nuova recensione! Oggi parleremo di “Una scintilla nell’oscurità” di Emanuela Riva.

Emma è una ragazza di sedici anni, determinata e al tempo stessa molto tormentata. Lei e il fratello Jason, a cui la protagonista è legatissima, hanno perso i genitori in un incidente qualche anno prima. Un fantasma che purtroppo aleggia sempre nella vita di Emma, che però non si lascia abbattere e va avanti con tenacia con la sua vita. È una ragazza dolce, romantica, ma attanagliata da un costante incubo: un cacciatore che tenta irrimediabilmente di ucciderla. Cosa significherà questo inquietante incubo ricorrente? Emma è anche un’amante della lettura, ed è proprio grazie ad “Orgoglio e Pregiudizio” che conosce Adam.

Adam, un bellissimo ragazzo con un passato a dir poco complesso.
Adam è infatti il primo vampiro. 
Con Emma è infinitamente dolce, premuroso e amorevole, ma l’autrice ci mostra anche la sua crudeltà, la vera natura dell’essere dannato. È un personaggio a mio avviso molto controverso, ma ben costruito. Adam ha una natura pericolosa, da predatore; con Emma è tutta un’altra storia, è protettivo, romantico e soprattutto felice. Ma non bisogna dimenticare cosa realmente lui sia. Le scene dove lui si “vendica” per i torti subiti sono infatti forti e d’impatto e ti catapultano nell’animo in eterno conflitto del personaggio.

Un altro personaggio di cui vorrei parlare è il vescovo Doria: disgustoso. Un personaggio veramente ben costruito e ben descritto. Malvagio e disgustoso, è lui che per i suoi loschi scopi mette in pericolo la vita dei nostri protagonisti. Il suo obbiettivo è infatti la nostra cara Emma, ma non vi dirò il motivo, sarebbe un’anticipazione troppo grossa e vi rovinerebbe la lettura. Ci tengo solo a dire che Emanuela è stata brava nel costruire Doria; descrive la malvagità che è in grado di corrompere qualsiasi animo (in questo caso addirittura un vescovo).


Il romanzo in generale non mi è dispiaciuto. Lo stile di scrittura dell’autrice l’ho trovato molto piacevole, in particolar modo ho gradito la cura nei dettagli e nelle descrizioni. Ho apprezzato tantissimo la storia personale di Adam, molto originale a mio avviso. È stato bello e appassionante scoprire come sia nato il primo vampiro, la sua vita e la sua sofferenza. Non vedevo l’ora di scoprire sempre di più di questo personaggio, che si stacca tantissimo a mio avviso dall’idea del classico vampiro.

L'unica cosa che non mi è piaciuta è stata la somiglianza con Twilight, come per esempio l’episodio del salvataggio del cane. Ci tengo però a specificare che questa somiglianza concerne solo alcuni episodi della vicenda non la trama in generale che è completamente diversa e non ha nulla a che vedere con l'opera della Meyer. Il romanzo dunque si può dire che mi sia piaciuto. Mi ha suscitato la curiosità di sapere come andrà a finire, chi vincerà in questa eterna lotta tra bene (che come abbiamo visto non è sempre privo di colpe) e male.

Il mio voto è:


E voi che ne dite cari lettori? 
Vi ho incuriosito o avevate già letto il volume? 

Jane