giovedì 26 gennaio 2017

Recensione "Dark Blue" di C.J. Roberts. Il mio primo Dark Romance

Buongiorno carissimi.
Oggi vi parlo di un libro un po' particolare! Appartiene al Dark Romance ed è Dark Blue di C.J. Roberts.


 
 
TRAMA

Caleb è un uomo con un unico obiettivo: la vendetta. Rapito da ragazzino e venduto come schiavo da un mafioso affamato di potere, da allora non ha mai pensato ad altro che a vendicarsi. Per dodici anni ha esplorato il mondo degli schiavi del piacere alla ricerca dell’uomo che ritiene responsabile del suo tremendo passato. Finalmente riesce a trovare l’artefice della sua sofferenza: ha una nuova identità, ma la stessa natura di un tempo. Per avvicinarsi abbastanza da colpirlo, Caleb deve trasformarsi in ciò che più odia e rapire una bellissima ragazza perché sia la vittima che lui stesso è stato.
Olivia Ruiz ha diciotto anni e si è appena svegliata in uno strano posto. Bendata e legata, ad accoglierla c’è soltanto una calma voce maschile. Si chiama Caleb, ma vuole essere chiamato Padrone. Olivia è giovane, bellissima, ingenua e testarda. Possiede una sensualità oscura che non riesce a nascondere. Pur essendo terrorizzata dall’uomo forte, sadico e arrogante che la tiene prigioniera, l’irresistibile attrazione che prova per lui la tiene sveglia nel buio.
 
 
RECENSIONE
 
Il Dark Romance è un genere letterario, facente parte della letteratura rosa, in cui la storia d'amore rompe tutti i canoni a cui siamo da sempre abituati. Non esiste il lieto fine e non vi è un lieto inizio (cit); l'eroe si trasforma nel cattivo e il sentimento romantico deriva da costrizione, rapimenti, violenza, abusi; vengono esplorati i lati più oscuri dell'amore, non del tutto sani, ma esistenti!
Un genere che non avevo mai trovato interessante fino a quando seguii una discussione sul perché alle donne piacesse leggere questi libri. Una discussione tra persone esperte, quali psicologi, e da quel momento ho deciso di provarne uno anche io. Ho optato per Dark Blue (che esiste solo in e-book) perché non volevo spendere tanti soldi, non sapendo se mi sarebbe piaciuto o meno... E mi è piaciuto molto, devo ammetterlo.
Certo, la trama è irreale perché una situazione del genere credo sia impossibile che si verifichi, però il libro mi è piaciuto. Ovviamente mi è piaciuto in quanto è una storia, una finzione... L'autrice stessa non esprime giudizio su quanto succede, non ci dice che è giusto così, che lui è figo ecc; si limita solo a narrarci di questo amore oscuro e anomalo. Sta a noi saper scindere finzione e realtà, capire dove finisce la fantasia e dove inizia la realtà; a me è piaciuto molto, ma di sicuro non credo assolutamente che un uomo del genere mi piacerebbe come compagno di vita; nell'immaginazione va bene, nella vita assolutamente no! Ma d'altronde la mente umana è molto complessa e non è detto che quello che ci piace da leggere, ci piace automaticamente nella vita; si pensi a tutti gli horror, gli splatter, i thriller... Saremmo tutti malati se pensassimo che situazioni del genere siano giuste e sane, però tutti ne leggiamo e ci piacciono, fino a quando rimangono nella nostra mente. E, forse, è proprio per questo che ci piacciono questi libri, perché esplorano certi argomenti senza renderli reali, confinandoli alle pagine. Questo è un genere per delle persone adulte, con una grande maturità e perfettamente in grado di scindere fantasie e realtà; non lo farei MAI leggere ad un'adolescente il cui pensiero è fragile e pieghevole e soggetto a modificazioni derivate da ogni situazione, ogni lettura, ogni visione di film ecc.
Ci tenevo a dire tutto ciò prima di iniziare la recensione vera e propria perché non vorrei che si aprissero polemiche (le discussioni sono bene accette, le polemiche no) sul genere, visto che ormai non si fa altro che criticare!
Detto ciò...
 
Il protagonista è Caleb, un uomo che la vita ha reso cattivo e vendicativo; a Caleb non importa niente
degli altri, il suo unico obiettivo è la vendetta e farà di tutto per ottenerla. Non è un eroe, ma un uomo che pian piano cade a pezzi grazie alla forza dell'amore. No, non penso che nella realtà l'amore sia in grado di trasformare un cattivo in un buono, ma mi piace immaginare che sia così, tenendo sempre a mente che non esiste solo giusto e sbagliato e che una persona non è solo cattiva o buona! Questo antieroe mi è piaciuto tanto perché è costruito proprio bene; capiamo il perché è diventato così e conosciamo i suoi sentimenti, i suoi punti di forza e le sue debolezze. C'è una bella caratterizzazione psicologica, non è cattivo perché è nato così e non è un cattivo messo lì solo per raccontare una storia Dark.
La protagonista, Livvie, è una donna resa debole da tutto ciò che le è successo prima di Caleb, ma che con il tempo, riuscirà a tirare fuori la sua forza e la sua volontà. Il libro si chiude proprio con un cambiamento radicale della protagonista e non vedo l'ora di scoprire come si comporterà nel seguito (che non è ancora uscito, purtroppo)!
 
Lo stile di C.J. Roberts è semplice, ma curato. Da come scrive mi ha dato l'impressione di essere una donna colta, con un vasto bagaglio culturale! Riesce a delineare due personaggi descrivendoli psicologicamente e non è facile; quante volte ci lamentiamo che i libri peccano di caratterizzazione e di introspezione psicologica? Ecco, questo non lo fa! Il linguaggio non è forte e, nonostante sia molto esplicito, non risulta mai maleducato o sporco, cosa che dovrebbero imparare a fare molte scrittrici di Romance.
Ve lo consiglio? Sì. Mi è piaciuto leggere questa storia e aspetto il seguito! Leggetelo se vi piace il genere, se sapete scindere la finizione dalla realtà e se vi piacciono le cose pericolose. E, se posso darvi un consiglio, non siate moraliste e non giudicate una storia scritta solo per intrattenere e per esplorare i segreti più oscuri della mente umana. Insomma, chi non ha avuto, almeno una volta nella vita, una cotta per Hannibal Lecter o per il Joker o per Voldemort? Questo non significa che ci piacerebbe averli al nostro fianco, anzi, io ne sarei terrorizzata e disgustata, ma ci piacciono tra le pagine e sullo schermo, dove resteranno per sempre! ;)
 
 
Voto:
 
 
 
 
La serie "The Dark Duet":
 
1) Dark Blue
2) Seduced in the Dark (inedito in Italia)
3) Epilogue (inedito in Italia)
 
 
 
 
 
 
Voi lo avete letto? Avete letto altri libri del genere? Che ne pensate? Vi sono piaciuti?
 
 
 
 
 
 
*Ginny*

26 commenti :

  1. Questo romanzo mi ha incuriosita sin da quando è stato pubblicato ma non mi ci sono mai addentrata!
    Trovo la trama intrigante e mi è piaciuta la premessa che hai fatto: le tematiche trattate sono delicate e apprezzare certi libri non significa che ci sia qualcosa di strano in noi ;-)
    Piacciono perché appunto non sono reali e tra la finzione e la realtà ne passa di strada!
    Come le persone a cui piacciono gli horror: piace il brivido, l'ansia, la suspense ma dubito che qualcuno voglia essere amico di Samantha :-D ahahahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esattamente Rosy, proprio così!
      Mi è sembrato doveroso fare una premessa del genere, perché leggo di gente che ne dice di tutti i colori! Sono contenta che concordi :)
      Comunque te lo consiglio se ti piace il genere... Non ho letto altri Dark Romance quindi non posso paragonare, ma questo è proprio carino!

      *Ginny*

      Elimina
  2. Mmm... Visto che ho una tremenda cotta per tutti i cattivoni che hai citato, forse forse dovrei farci un pensierino :3 Ahahahah E ammetto che, quando è uscito, già l'avevo adocchiato ;) Magari aspetto che escano i seguiti... Non mi piace aspettare ahahah :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse dovresti Ahahahah anche se il cattivone di questa storia non è assolutamente paragonabile a quelli citati xD
      Eh ti capisco, spero che il seguito esca presto anche perché finisce proprio sul più bello!

      *Ginny*

      Elimina
  3. non l'ho letto ma sembra assai interessante. mi è piaciuta la tua recensione ;)

    RispondiElimina
  4. Amo questo genere di libri lo.prenderò

    RispondiElimina
  5. Il genere è molto stuzzicante e devo dire che questo libro mi intriga molto...bella recensione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, il genere è carino e particolare!
      Grazieee ;)

      *Ginny*

      Elimina
  6. Ciao! Ho appena scoperto questo tuo angolino libroso. Complimenti!<3
    Recensione molto bella. Ho aggiunto il libro alla Wl

    RispondiElimina
  7. Adoro questo genere , fantastico ❤

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma allora sapresti consigliarmi altri titoli? *-*

      *Ginny*

      Elimina
  8. Veramente coinvolgente, non avevo mai letto questo genere di libri. Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te che hai letto la recensione :)

      *Ginny*

      Elimina
  9. Bellissima recensione!! Mi hai fatto venire voglia di leggerlo!!

    RispondiElimina
  10. Bellissima recensione! Mi ha incuriosito molto.

    RispondiElimina
  11. Bellissima recensione
    Mi piace tantissimo questo genere

    RispondiElimina
  12. Bellissima recensione, il genere dark mi piace e grazie alla tua recensione lo messo nella mia lista di libri da comprare :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie a te per averla letta ;)

      *Ginny*

      Elimina
  13. Molto molto interessante, la trama incuriosisce parecchio :)

    RispondiElimina