domenica 31 luglio 2016

Blogathon "Harry Potter and The Cursed Child". Recensione "Il Quidditch attraverso i secoli" di J.K Rowling

Buongiorno carissimi lettori. Benvenuti nella nostra tappa del Blogathon di "Harry Potter and the cursed child" ideato dal blog Over the hills and far away. In cosa consiste il Blogathon? Semplicemente nel celebrare l'uscita dell'ottava storia di Harry Potter dedicando svariati articoli alla saga del maghetto più amato di sempre!
Io ho deciso di parlarvi del libro "Il Quidditch attraverso i secoli di Kennilworthy Whisp" scritto dalla meravigliosa penna di J.K Rowling!




 
 
 
 
Ho scelto di parlarvi proprio di questo libro perché ho notato che, da quando "Animali Fantastici e dove trovarli" è diventato un film, si considera sempre meno questo volume e non mi sembra affatto giusto dato che, personalmente, l'ho apprezzato di più.
 

Questo libro, scritto per beneficienza, da J.K Rowling, racconta la storia e l'evoluzione dello sport magico più famoso del mondo. E' una sorta di piccola enciclopedia sul Quidditch in cui troviamo un'infinità di informazioni. l libricino si presenta come se fosse stato scritto da Kennilworthy Whisp, scrittore e fanatico del mondo del Quidditch. Si apre con una breve prefazione di Albus Silente nella quale la Rowling, in modo divertente e scherzoso, spiega ai lettori il perché sarebbe bello comprare questo libro.
Subito dopo inizia la storia vera e propria di questo meraviglioso sport. Ci viene detto tutto; dalla nascita avvenuta nella Palude di Queerditch alle regole, dalla descrizione delle squadre più famose all'evoluzione delle palle da gioco.
 
Io ho trovato questo libro veramente interessante. Mi ha sempre affascinato il Quidditch ed è l'unico sport di cui ne capisco veramente qualcosa e leggendo questa mini enciclopedia tutte le mie conoscenze sull'argomento si sono ampliate. A fine lettura mi sentivo una giocatrice esperta e avevo anche la mia squadra preferita (Viva le Montrose Magpies).
Mi è piaciuto molto l'espediente usato dalla Rowling di scrivere come se il libro fosse scritto da personaggi del mondo magico, si veda la nota sull'autore a fine libro o la prefazione del caro Silente. Sembra quasi di essere finiti veramente ad Hogwarts e di star leggendo veramente un libro preso dalla biblioteca di Madama Pince. Interessanti sono anche gli articoli dei vari giornali magici inseriti all'interno a testimoniare un determinato evento particolare avvenuto nel magico mondo sportivo. Tutto questo fa sembrare il libro (e lo sport in questione) più reale.
 
Io ve lo consiglio tantissimo, a maggior ragione se vi è piaciuto "Animali fantastici e dove trovarli". In più i soldi guadagnati con le vendite di questo volume vanno all'associazione benefica Comic Relief che si occupa di aiutare i popoli e i paesi più poveri del mondo, quindi, con poco (il libro costa appena 9,00 euro) fate sia un bel gesto per chi ne ha bisogno e sia un piacere a voi stessi!
 
 
 
Questi i capitoli del libro, giusto per stimolare la vostra curiosità ;)
 
 
- Prefazione
 
1. L'evoluzione del manico di scopa volante
 
2. Antichi giochi con le Scope
 
3. Il gioco della Palude di Queerditch
 
4. L'avvento del Boccino d'Oro
 
5. Misure antiBabbane
 
6. I mutamenti nel Quidditch dal Quattordicesimo secolo (Il campo, le palle, i giocatori, le regole, gli arbitri)
 
7. Squadre di Quidditch di Gran Bretagna e Irlanda
 
8. La diffusione del Quidditch nel mondo
 
9. L'evoluzione della Scopa da Corsa
 
10. Il Quidditch al giorno d'oggi
 
11. Note sull'Autore
 
 
 
 
 
 
Voto:
 
 
 
 
 
 
 
Voi lo avete letto? Fatemi sapere che ne pensate ;)
Vi ricordo di andare a leggerle pure l'articolo della nostra Virginia che vi parlerà delle scuole di magia nel mondo!
 
 
 
 
 
 
*Ginny* 

10 commenti :

  1. Ciao! Non avevo letto questo libro, ma sembra davvero bello *_*
    Grazie per averlo scelto!
    Effettivamente si parla sempre dei romanzi della saga o al massimo del volume sugli animali fantastici e si trascura questo fantastico sport.
    Devo assolutamente colmare le lacune!!
    Adoro il ruolo di Cercatore, quindi mi è indispensabile XD
    Un salutone da
    Leryn

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Animali fantastici" sta avendo molto successo grazie al film, prima ricordo che in molti non lo conoscevano :(
      Spero che faranno un basato anche su questo libro, così che venga conosciuto ancora di più *-*
      Però sono contenta di averti spinta a leggerlo! A me è piaciuto taaaaaanto!

      *Ginny*

      Elimina
  2. Ciao :) anch'io penso che gli venga data poca attenzione rispetto agli animali fantastici. Io lessi e comprai prima questo proprio perché mi attirava molto di più e mi piaciuto allo stesso modo ^^ Bella recensione. Passa a leggere la mia tappa se ti va :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusa il ritardo.. Ho letto tuuutte le tappe e sono tutte troppo woow ;) Quando si parla di Harry Potter non può che essere così!

      *Ginny*

      Elimina
  3. Io tra i tre preferisco le Fiabe di Beda il Bardo, ma anche questo era veramente carino, con un sacco di curiosità interessanti. E poi è per una buona causa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le fiabe di Beda il Bardo sono carinissimeeeeee *-*

      *Ginny*

      Elimina
  4. Ecco, il Quiddich è la cosa che di tutto Harry Potter mi ha entusiasmata meno, però di sicuro è un libro interessante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Veramente?? Mi dispiace!
      Io, al contrario, sono sempre stata curiosa di saperne di più e questo libro ha soddisfatto la mia curiosità!

      *Ginny*

      Elimina
  5. Letto quando uscì e, seppur piccino, mi catturò come non mai.. certo, ho sempre sognato che il Quidditch potesse diventare reale ma, ci si accontenta anche se la scopa non vola ^-^ ! Che dire, grazie per questa tappa <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che quello sia il sogno di tutti noi potterhead! *-*
      Grazie a te, mi fa piacere che la tappa ti sia piaciuta <3

      Elimina