giovedì 3 maggio 2018

[BlogTour] Rolling Star: ritorno ai Sessanta tra libri e cinema con Paola Zannoner

Hello readers! Il Blog Tour di oggi mi piace e strapiace, perché?! Perché parleremo dei mitici Sixties! Degli anni Sessanta! Un decennio nel quale 
Peace, Love e Rock 'n' Roll 
hanno scritto la storia!


Paola Zannoner col suo "Rolling Star. Come una stella che rotola", De Agostini
mi ha riportata indietro nel tempo. Ho canticchiato canzoni che non ascoltavo da quasi dieci anni e, insime a Max e Bea, sono partita zaino in spalla, come sognavo di fare a quindici anni.




So, come with me e che il ritorno agli psichedelici Sixties abbia inizio!

Titolo: ROLLING STAR. COME UNA STELLA CHE ROTOLA

Autore: Paola Zannoner
Casa Editirce: De Agostini
Genere: Young Adult
Data di uscita: 8 maggio 2018
N. Pagine: 310
Prezzo: 16 eur.

Trama:
È la magica estate del '68 quando Max e Bea partono per la Francia del sud. Non hanno neanche diciotto anni e il futuro appare davanti a loro come un foglio bianco da riempire di pace, amore e libertà. Tanta libertà. Tutta quella che i genitori non hanno mai voluto concedergli. È per questo che i ragazzi iniziano il loro viaggio di nascosto, uno zaino in spalla e la musica di Bob Dylan nel cuore. Sulla strada si uniscono a una compagnia teatrale di hippie, e incontrano David, un giovane rivoluzionario parigino, pronto a mettere in gioco tutto, anche se stesso, per cambiare il mondo. Presto, però, la luminosa estate dei tre ragazzi si trasforma in un incubo cupo. Perché gli ideali di libertà e rivoluzione si scontrano con la realtà, e ogni sogno ha un prezzo da pagare per poter essere realizzato.


Come non perdersi in una trama simile?
Il titolo di questo post inizia con due magiche paroline:
BLOG TOUR
Quindi non siamo arrivati al momento dei saluti, questa non è solo un'anteprima.
Il nostro è un viaggio in un viaggio, ma dove porterà la nostra tappa?

Liberate la mente, lasciatevi andare, let's the music flows...


Peace, love and rock 'n' roll... 
accendete i motori, lasciate che il vento vi passi tra i capelli, e che il vostro viaggio continui in queste tre pellicole!

ALMOST FAMOUS.
Dir. Cameron Crowe, 2000; USA.

Concerti, groupies, rock band e viaggi sulle note di Tiny Dancer di Elton John vi porteranno sulla strada di William Miller, timido adolescente di San Diego, che entrato in contatto col famoso critico musicale sui generis Lester Bangs, viene incaricato da questi di recensire un concerto dei Black Sabbath. William non è un vero giornalista però e non riesce ad arrivare tra le quinte del concerto, sul posto però conosce un gruppo di groupies, tra queste l'eccentrica ed affascinante Penny Lane. Ammaliato da Penny, il ragazzo la seguirà a bordo dell'AlmostFamous nel tour degli Stillwater, scoprendo tutti i retroscena di una rock band emergente.
Lasciatevi travolgere dal richiamo di un sound fatto di rif e magici accordi e se amate gli anni Sessanta, questo film dovete proprio vederlo!

IO NON SONO QUI.
Dir. Todd Haynes. 2007; USA.

Restiamo negli USA e continuiamo un viaggio che si dirama attraverso sei personaggi per descrivere le sei diverse personalità dell'icona rock, Bob Dylan. Un film biografico che racconta la nascita e l'ascesa al successo di una vera e propria icona, attraverso dei veri e propri quadri che trasformano un film in un vero e proprio racconto poetico.

Un film difficile e fuori dagli schemi, ma l'unico ad essere stato apprezzato dallo stesso Bob Dylan... e da Max, il protagonista di Rolling Star, se lo avesse visto!



IO NO
Dir. Simona Izzo, Ricky Tognazzi. 2003; Italia.

Flavio e Francesco Massa provengoo da una famiglia borghese, che dagli anni '50 gestisce un albergo. I due fratelli non potrebbero essere più diversi. Flavio, il primogenito, si sposa con Laura, ha due bambini e lavora instancabilmente nell'albergo di famiglia. Francesco della vita borghese proprio non ne vuole sapere, il richiamo degli anni Sessanta è forte e lui non ha intenzione di seguire le orme del fratello in una vita sciatta e monotona.A suon di rock, Francesco conduce una vita senza freni, piena di alcol e droghe, finché non Laura non gli fa conoscere Elisa. I due fratelli saranno anche agli antipodi, ma in realtà scopriranno di essere accomunati dalla passione per le stesse donne...



Il nostro tour finisce in Italia, ma chissà se invece Max e Bea saranno poi ritornati!
Questo potremmo chiederlo a Paola Zannoner, ma nel frattempo...




my friends, il Blog Tour non finisce qui e se siete fortunati, potrete portarvi a casa una copia cartacea di "ROLLING STAR. COME UNA STELLA CHE ROTOLA" → a Rafflecopter giveaway!



XOXO Virginia




8 commenti :

  1. Non ho visto nessuno di questi film..e stranamente quello che mi attira maggiormente è quello italiano :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti consiglio di vedere prima Almost Famous: te ne innamorerai! Io NO è tratto da un libro, ma è ugualmente bello!

      Elimina
  2. ah, gli anni 60, avrei voluto viverli! io non sono qui è carino, ma almost famous (quasi famosi) è un gioiellino, l'avrò visto almeno dieci volte!
    Luigi Dinardo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Almost Famous mi ha catapultato nell'adolescenza, è davvero un gioiellino. Per non parlare della protagonista che nella vita reale è la compagna di Steven Tyler degli Aerosmith, guarda caso!

      Elimina
  3. Ho sempre voluto vedere "Almost famous", ma è da un po' che non ci pensavo. Grazie, ora mi è tornata la voglia e penso proprio che sia arrivato il momento di recuperare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedilo. Assolutamente! E' stato il mio battesimo rock e dopo anni, è capace di farmi sognare ad occhi aperti!

      Elimina
  4. Mi è piaciuta moltissimo questa tua tappa.
    Che belli gli anni sessanta, peccato non averli potuti vivere dato che sono nata 25 anni dopo, comunque sia dai ricordi di mia mamma ho percepito tutta la bellezza e la "naturalezza" di quegli anni lontani.
    Devo confessarti che non conosco nessuno di questi tre film che hai citato, però posso dirti che quello che mi ispira maggiormente è proprio quello Italiano.
    Comuque sia mi sono segnata tutti e tre i titoli, spero di riuscire a vederli.
    Sono sempre più convinta ed emozionata nel voler leggere questo libro.
    Partecipo a questo vostro BlogTour e al Giveaway.
    Spero tanto che la fortuna sia dalla mia parte.
    Di seguito ti elenco tutte le regole che ho rispettato nel form.
    . Seguo tutti i blog partecipanti a questo BlogTour con il nome: Elysa Pellino.
    - Bookish MEMORIES LITERALY BLOG.
    - Hook a book.
    - Eleonora's Reading Room.
    - Dreaming Wonderland.
    - I LIBRI: IL MIO PASSATO, IL MIO PRESENTE E IL MIO FUTURO.
    - Non solo libri.
    - The wonderful NERD life of Sofia.
    - RACHEL SANDMAN AUTHOR.
    - Librosi.
    - A Book for a dream.
    . La mia e-mail: mora_1993_@hotmail.it
    . Seguo le pagine Facebook di tutti i blog partecipanti a questo BlogTour con il nome. Elysa Pellino.
    - Bookish Memories - Blog.
    - Hook a Book.
    - Eleonora's reading room.
    - Dreaming Wonderland.
    - I libri: il mio passato, il mio presente e il mio futuro.
    - Non solo libri.
    - The wonderful nerd life of Sofia.
    - Rachel Sandman Author.
    - A book for a dream.
    . Seguo la pagina Facebook dell'autrice "Paola Zannoner" con il nome: Elysa Pellino.
    "Ho commentato e condiviso le tappe precedenti"
    - Ho completato il form in tutti i suoi campi.
    Grazie per la partecipazione!!
    Buona Fortuna a Tutti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande! Bravissimo! Grazie a te per aver partecipato :*

      Elimina